25 Aprile 2018
[]

News

Sofferenza e gioia: la serie D coglie il suo primo successo

09-11-2014 19:15 - SERIE D FEMMINILE
Riviera Samb volley - Mosca Helvia Recina 2000 3-1 (25-19, 25-22, 16-25, 25-21)

RIVIERA SAMB VOLLEY: Malavolta, Castelli, Cameli, Galasso S., Galasso A. (K), Tempera, Polinesi, Cimaroli, Palestini, Coccia, Capriotti, Malavolta (L1), Spinozzi (L2). Allenatore: Medico - Quercia.
MOSCA HELVIA RECINA 2000: Martusciello, Tamagnini, Verdicchio, Gioacchini, Provinciali, Cingolani (K), Piccinini, Campagnoli, Ranzuglia, Verdolini (L1), Mazzuferi (L2). All. Morresi - Gattafoni.
ARBITRO: Lombardi

Ci voleva. Tre punti importantissimi per la LMD Group Samb volley. I primi ottenuti in serie D. Importantissimi, per la classifica, per la fiducia, per la serenit, per il morale, per molte cose. Ovviamente, tre punti, nulla pi: che non rimangano una monade, che, invece, rappresentino una spinta, uno slancio, un´onda per il presente, per il futuro.

Si affrontano due squadre giovani, lo si vede. Lo si vede dall´andamento della partita, dalle lunghe intermittenze che caratterizzano l´incontro. Luci che si accendono, si spengono, che baluginano a illuminare l´una o l´altra parte del campo, seguite da lande di oscurit. Ma la Samb a saper spargere pi chiarore sulla sua via: e il traguardo finale meritato.
Lo starting six vede il rientro di Polinesi in banda accanto alla palleggiatrice e capitno in campo Palestini, e l´inserimento di Siria Galasso come opposta; per il resto, tutto normale, coppia collaudata di centrali, con Coccia che, dolorante ad un ginocchio e tenuta forzatamente a riposo in settimana, stringe i denti e d un buon contributo alla causa; Silvia Cameli conclude il duo di posti 4, Laura Malavolta il primo libero.
Partita fra due formazioni ancora in attesa del primo acuto: un punto in pi per l´Helvia, sconfitta solo al tie-break dalla Gemina. Vincere non poco, una sola squadra rimarr a zero nell´ apposita casella.

Allo start, la Samb a scattare avanti. Bel turno di servizio di Polinesi sulla P4 avversaria. La ricezione maceratese fatica, cos come la costruzione del gioco. Chiuse le opportunit di giocare al centro, non va l´attacco scontato in 4, la seconda linea non incisiva, ne approfittano le rossobl, che allungano prima sull´11-5, poi sul 15-7. Le rispettive fasi break risultano sicuramente pi fruttuose dei cambi palla, pochissimi. L´inerzia sembra decisamente a favore delle locali, Cingolani per in battuta ricuce in parte lo strappo. Time-out casa sul 19-15, Macerata si avvicina, Capriotti entra per Polinesi, serve bene in salto, il parziale si chiude sul 25-19.
Seconda frazione ancora di marca rossobl. Le rivierasche cercano di nuovo di fuggire a met set, le ospiti si tengono il pi possibile appigliate all´incontro, ma risultano oltremodo fallose, anche al servizio. Gestisce meglio la Riviera Samb, che oscilla per nel finale, non riuscendo a concretizzare la prima opportunit per chiudere, conquistata da una strepitosa diagonale lunga di Cameli, e vedendosi pericolosamente risucchiare dalle giovani maceratesi, che vanno a segno tre volte consecutive: attacco, servizio, attacco. Situazione scottante: e quando la ricezione di Polinesi, in mezzo ai respiri sospesi di tutto il pubblico, ferma la sua parabola ascendente a qualche millimetro dal soffitto delle Curzi, senza toccarlo, lo si capisce, quella l´occasione da sfruttare: Palestini si affida a Coccia, che, nonostante il dolore, non tradisce: 2-0.
Ma non bisogna mollare. E invece, un assoluto buio scende come una lacrima improvvisa sulla squadra sambenedettese. Nulla funziona pi, a partire dall´atteggiamento, pi rilassato prima, troppo remissivo, poi; dall´altra parte, Martusciello e compagne spingono sull´acceleratore dal primo secondo, facendo salire la qualit del servizio e riducendo gli errori. Medico prova a mischiare le carte, prima con Capriotti, il cui ingresso stavolta non positivo, poi con capitan Galasso in regia, in campo anche Spinozzi come libero per Malavolta, ma nulla, il set fluisce a senso unico, senza deviazioni al suo corso.

Quarto set appassionante. Anche nel suo primo senso etimologico: pathein, soffrire. Soffrire di quella sofferenza che ti d lo sport, quella sofferenza che pu essere cos frammista in ogni istante alla gioia che neanche riesci a distinguere l´una dall´altra. Ma normale: da un certo punto di vista, sofferenza e gioia sono la stessa cosa.
Sofferenza, perch l´Helvia anche stavolta parte fortissimo, e la Riviera subisce. Passivamente: di nuovo la stessa radice, pathein.
3-9, 5-11, 7-13.
Ma in una superba - e, ovviamente, folle - oscillazione di significato, giunge, invocata come l´aurora, una svolta, una rivoluzione che muta l´andamento, emotivo prima ancora che tecnico, dell´incontro. Bravo Medico a sfruttare nel momento giusto le atlete a sua disposizione: Cimaroli sostituisce Siria Galasso e si fa sentire a muro, Malavolta rileva Tempera e il suo apporto eccellente: concentrazione, consapevolezza, determinazione, tanta umilt. La centrale rossobl attentissima a muro, insidiosa al servizio, decisiva in copertura, pungente anche in attacco, allorch, in un momento delicatissimo, estrae dalle proprie potenzialit - come una scultura dal marmo - un profondo colpo che va a lambire, chiaramente dall´interno, l´incontro delle righe in posto 5. Bellissimo, nel contesto generale, l´incrocio, la contaminazione tra follia e ragione.
E´ in questo impasto emozionale che la Riviera Samb volley va a cogliere il suo primo sorriso: con un ultimo volo ancora spolverato di brividi, il rientro di Galasso, il suo servizio che sfiora il nastro per poi cadere sulla riga, il contrasto a rete vincente di Coccia, lo sconsiderato appoggio in palleggio ancora di Galasso, infine Cameli, autrice di una ottima partita, che ancora con una diagonale su palla difficile, va a chiudere questo dimenarsi di emozioni dandogli un´ ultima sfumatura di senso.
Finisce 3-1, ci si abbraccia, si salta tutti insieme, si festeggia la prima vittoria: adesso, dimentichiamo tutto e continuiamo a lavorare, sabato ci attende una nuova sfida.

Online anche la fotogallery del match, scatti a cura di Manrico Sbaffoni

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.

Trattamento Personale dei Dati ed informativa sulla privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di sambvolley.it e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di acquisto, richieste di registrazione è necessario effettuare la registrazione al sito www.sambvolley.it. Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@sambvolley.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Samb Volley asd Via Enrico Toti, 45/L 63039 San Benedetto del Tronto (AP) Tel/Fax 0735/757898. Responsabile della Privacy dei dati all´interno della società è il sig. BRUTTI Alessandro.
torna indietro leggi Trattamento Personale dei Dati ed informativa sulla privacy  obbligatorio